Erano quasi 600 i partecipanti ai Campionati provinciali di Orienteering, in rappresentanza di scuole secondarie di primo e secondo grado di tutto il Trentino.

La manifestazione si è realizzata mercoledì 10 aprile a Pergine Valsugana, con un tracciato di gara che prevedeva la partenza in una cornice alquanto suggestiva, all’interno del Parco del Castello e l’arrivo presso l’Istituto scolastico Marie Curie.

Le Superiori Sacro Cuore si sono presentate all’ormai consueto appuntamento annuale con due squadre di alunni di Categoria Allieve e Allievi (anni 2002 – 2003 – 2004): Serena Banzola, Annalisa Tagliati, Rosa Slompo e Martina Troier per le ragazze e Niccolò Depalma, Luca Lazzeri Zanoni, Aguinaldo Lorandi e Michele Slompo per i ragazzi. Oltre che dalla docente di educazione fisica, il gruppo è stato affiancato anche dall’alunna Juniores (categoria per la quale non era prevista una squadra), Elena Amistadi, esperta di orienteering e … fotografa.

Alla discesa dal pullman a Pergine, anche la nostra rappresentativa è stata accolta da una studentessa dell’Istituto Sportivo De Carneri di Civezzano, con il ruolo di tutor: Gaia ci ha accompagnato fino al punto partenza gara sotto le mura del Castello (una ventina di minuti di camminata) e ha ripetuto ai ragazzi alcune indicazioni tecniche, distribuendo loro le SI Card per la punzonatura elettronica. Non è stato facile correre in equilibrio lungo i sentieri del percorso, ben bagnati dalla pioggia persistente del mattino che, fortunatamente, si è “trattenuta” proprio in corrispondenza del tempo di gara.

Alla resa dei conti, Luca ha ottenuto un ottimo 5° posto su un gruppo di circa 30 concorrenti, mentre gli altri studenti hanno registrato piazzamenti successivi, ma nessuno di loro è stato squalificato – succede spesso – per aver sbagliato la successione dei punti lanterne. Tutto il gruppo, felice per la giornata vissuta in amicizia con compagni di scuola prima di allora conosciuti solo di vista, si è ripromesso di fare ancora meglio il prossimo anno: dunque Campionati 2020 prenotati!

Con questo impegno nel cuore, siamo andati a mangiare l’ottima pastasciutta preparata dagli alpini di Costasavina e, nello stesso tendone allestito a fianco del Marie Curie, nel momento delle premiazioni abbiamo applaudito la squadra del Primiero che parteciperà ai prossimi mondiali studenteschi della disciplina.

Comments are closed.