“Respect your planet”: questo il titolo dell’assemblea d’Istituto del Sacro Cuore di giovedì 4 aprile. A cura dei rappresentanti di istituto, l’assemblea ha proposto una serie di incontri centrati sul tema della tutela dell’Ambiente. Un’occasione per informare e sensibilizzare gli studenti sui più scottanti problemi attuali legati alla salvaguardia del nostro habitat naturale: dallo spreco delle risorse alla deforestazione, dai cambiamenti climatici all’inquinamento delle acque e dell’aria. 
Ospite d’onore dell’assemblea è stato l’arcivescovo emerito di Trento, Mons. Luigi Bressan. Una partecipazione speciale che, oltre ad onorare l’Istituto Sacro Cuore per la sua presenza, ha permesso di valorizzare ancor di più il tema dell’ecologia, affrontandolo anche dalla prospettiva teologica della Natura come dono di Dio, dono da amare e proteggere per lo stesso bene dell’uomo. Un modo questo anche per contemplare, nella bellezza della Natura, l’impronta e la perfezione di Dio. Sua eccellenza Mons. Bressan ha comunicato agli studenti anche la sua profonda conoscenza del mondo, nata dall’esperienza diretta, legata alla sua lunga carriera diplomatica: prima di diventare arcivescovo metropolita di Trento nel 1999, infatti, mons. Bressan è stato segretario nella Nunziatura Apostolica in Corea del Sud e poi in Costa d’Avorio; successivamente ha ricoperto l’incarico di Nunzio Apostolico in Pakistan e, dal 1993, a Singapore, in Thailandia ed in tutto il Sud est asiatico.  
Particolarmente apprezzata e molto seguita da tutti gli studenti la sua riflessione dal titolo “Creazione e Natura”, che ha costituito il cuore centrale dell’Assemblea di Istituto. Al nostro Arcivescovo emerito di Trento vanno quindi i più sentiti ringraziamenti degli studenti, del preside e di tutta la comunità educante del Sacro Cuore.

Comments are closed.